Il Bello del Borgo, un portale Web per il centro commerciale e culturale naturale di Borgobello

PERUGIA – Il quartiere Borgobello a Perugia è da tempo diventato punto di riferimento in città per la cultura, l’arte, la presenza di negozi particolari e la vita notturna. Un quartiere piccolo ma speciale ricco di sfaccettature e tante vite che si intrecciano l’une alle altre.

Proprio dalla volontà di voler mettere insieme tutte le esigenze di chi vive il quartiere, sia da residente sia da visitatore, è nato il progetto “Il Bello del Borgo”, nuovo portale web dedicato a quello che è stato definito il “centro commerciale e culturale naturale di Borgobello”.

 

 

A presentarlo oggi in una conferenza stampa che si è svolta presso il Tieffu, Teatro di Figura Umbro, Antonietta Alonge, nuova presidentessa dell’associazione Borgobello, insieme a Michele Spigarelli e Daniele Giancola, rispettivamente amministratore delegato e digital art director dell’agenzia Moving Digital che si è occupata della realizzazione del portale.

“Centro commerciale e culturale naturale – spiega Alonge – perché non è creato come i centri commerciali che conosciamo noi, da qualcuno che progetta una costruzione dove si dovranno trovare delle realtà commerciali, ma negli anni ha avuto una nascita e una crescita spontanea. E’ diventato un’unità, una realtà unitaria in quanto lavoriamo come comunità tutti insieme, attività artigianali, commerciale e culturali, con l’associazione di residenti e commercianti. In questo senso il nostro è un centro, un’unità, un lavoro di comunità”.

 

Il portale, i cui costi sono stati sostenuti dai commercianti, dagli operatori culturali e dall’associazione Borgobello, nasce proprio da questa unità di intenti e vuole essere un luogo vivo e in continua evoluzione, finestra in diretta su ciò che accade nel quartiere.

Tante informazioni corredate da foto di alta qualità, itinerari da scoprire, eventi da vivere, risorse pratiche come mappe o guide locali fino alla collaborazioni con le attività e i negozi locali che hanno la possibilità di avere nel sito un loro personale e-commerce.

 

 

Una guida diretta a residenti e turisti divisa in differenti aree: arte e cultura, food&drink, shopping, servizi e luoghi di interesse. Presenti inoltre la “borgo map” aggiornata, una sezione “appuntamenti” in cui scoprire il calendario con tutte le attività e una dedicata a “news ed eventi”, una sorta di vero e proprio blog dove trovano spazio tutte le piccole grandi notizie che rendono vivo e unico il quartiere, in modo da far conoscere anche l’anima del borgo e non solo il lato commerciale.

Un lavoro complesso che vuole andare a rappresentare tutte le sfaccettature di questa parte della città e la magia che si respira vivendolo, realizzato, come sottolinea Daniele Spigarelli della Moving Digital durante la conferenza stampa, con l’obiettivo non di sostituirsi ad una visita reale  ma anzi, di essere un’ispirazione, un “facilitatore”, che renda ancora più bella, autentica e interessante una reale esperienza per le strade e i vicoli del quartiere.

 

 

 

 

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com