Cerca
Close this search box.

In corso a Castiglione del Lago il Campionato italiano di paramotore e paracarrello

CASTIGLIONE DEL LAGO – L’Aero Club Trasimeno ha organizzato insieme all’Aero Club d’Italia, al CONI e con il patrocinio del Comune di Castiglione del Lago, la seconda edizione del Campionato Italiano Paramotore e Paracarrello, nello scenario naturale e paesaggistico dell’Aeroporto Eleuteri di Castiglione del Lago.

La locandina dell’evento

Il paramotore è un mezzo catalogato VDS (ultraleggero): si tratta di una vela con un apparato propulsivo indossato dal pilota come se fosse uno zaino con circa tre ore di autonomia oraria.

Le prove previste sono “Endurance” (migliore economia di consumi), “Navigazione” (migliori tempi di volo) e “Precisione” (migliori performance di atterraggio).

Sono una ventina gli atleti provenienti da tutta la penisola a partecipare alla gara di Castiglione del Lago: i primi quattro classificati andranno ai campionati mondiali Previsti ad agosto in Inghilterra.

Tra quanti partecipano è presnte il campione italiano in carica Pasquale Biondo, anche campione del mondo di specialità; tra accompagnatori, tecnici e sponsor, sono un’altra cinquantina le persone che animano l’aeroporto.

Il presidente Aero Club Trasimeno Antonello Burchielli si è dichiarato orgoglioso di essere stati scelti da Aero Club Italia per la seconda volta consecutiva: è stata premiata la serietà dimostrata nell’organizzare la prima edizione e l’attrattiva della location, che al Lago Trasimeno e tra le colline circostanti, è molto forte; ha poi voluto ringraziare il vicepresidente Giancarlo Faltoni, i soci che si sono adoperati per l’organizzazione dell’evento e la struttura del Comune di Castiglione del Lago, impegnata a supportare lo sforzo organizzativo.

Le gare proseguono tra domani e sabato e termineranno domenica mattina con la premiazione degli atleti poco prima di pranzo.

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com