Ecco lo Sposalizio della Vergine di David Zipirovic restaurato

DERUTA – Lo si potrà ammirare nel prestigioso spazio del Museo Regionale della Ceramica di Deruta lo “Sposalizio della Vergine” di David Zipirovic completamente restaurato. Quella di domenica scorsa è stata  stata una grande festa per l’arte oltre che per l’Umbria e Deruta in particolare che ha accolto questa opera realizzata tra il 1923 e […]

Dal 15 maggio al 30 settembre Deruta diventa il “Borgo delle Arti”

DERUTA – Un mosaico di arte, cultura, musica, teatro e mostre con al centro la tradizione artistica della ceramica fatta a mano. Tutto questo e altro ancora è “Deruta Borgo delle Arti”, che dal 15 maggio al 30 settembre animerà le serate di cittadini e turisti con numerosi appuntamenti, in presenza, in totale sicurezza, e […]

Museo della ceramica di Deruta, è iniziata l'Era Mancini

PERUGIA – Ha suscitato non poche polemiche nei giorni scorsi il bando a titolo gratuito che il sindaco di Deruta, Michele Toniaccini, ha indetto per la copertura della direzione del Museo regionale della ceramica di Deruta e della Pinacoteca comunale.

Deruta: concerti, spettacoli e l'intesa con Perugia

DERUTA – Il Comune di Deruta ha accolto con grande entusiasmo la proposta di collaborazione pervenuta da Leonardo Varasano – Assessore alla Cultura del Comune di Perugia, nell’organizzazione congiunta di eventi culturali per rendere interessante l’estate umbra.

Bevagna e Deruta in corsa per il premio Riccardo Francovich 2020: come votare

PERUGIA – C’è tempo fino al 31 gennaio per votare online il Mercato delle Gaite o il Museo Regionale della Ceramica selezionati per aggiudicarsi il prestigioso riconoscimento archeologico Riccardo Francovich 2020 prestigioso premio dedicato all’archeologo e storico italiano conferito dalla Società degli Archeologi Medievisti Italiani (SAMI) al museo o parco archeologico italiano che, a giudizio

Dall'Umbria a Torino i musei fanno rete ed offrono ingressi agevolati

Dall’Umbria a Torino i musei fanno rete ed offrono ingressi agevolati

Dall’Umbria fino a Torino alla scoperta di mostre e musei che hanno come filo conduttore due tematiche tra loro diverse ma che hanno entrambe lasciato una impronta profonda sul patrimonio artistico dell’Umbria: la grande arte contemporanea e la magnifica produzione della ceramica con i suoi lustri.