Amanda Sandrelli, Locandiera "contemporanea"

TERNI – Se dal 1752 Mirandolina strega il palcoscenico il motivo sta tutto nella sua contemporaneità, nella modernità del suo personaggio anticonvenzionale, rissoso, combattivo, progressista. Così proprio La Locandiera di Carlo Goldoni inaugura la Stagione del Teatro Secci di Terni, mercoledì 30 e giovedì 31 ottobre.