A Città di Castello la prima prova del Campionato regionale di nuoto per ragazzi disabili

CITTA’ DI CASTELLO – Domenica 23 febbraio si è tenuta, presso la piscina comunale di Città di Castello, la prima prova del campionato regionale di nuoto Fisdir (Federazione italiana sport disabilità intellettiva relazionale). Erano presenti le società del Tarsina Gualdo Tadino, della Pantera Umbertide, degli Amatori Nuoto Perugia ed i padroni di casa della Beata Margherita. Tra i risultati conseguiti da sottolineare le medaglie d’oro di: Matteo Guerri (Beata Margherita) nei 50 stile libero con con il tempo di 51” e 79 centesimi; Mirco Guidubaldi (Tarsina Gualdo Tadino) nei 50 rana 1’03”38; Alessio Vauthier (Beata Margherita) nei 25 stile libero con 20”59; Jessica Benedetti (Pantera Umbertide) nei 25 rana con 47”78; Christian Sabatini (Tarsina Gualdo) con 28”50.

Alla manifestazione, che ha in patrocinio del Cip Umbria, erano presenti gli assessori comunali Luciana Bassini (servizi sociali) e Massimo Massetti (sport), il presidente della Polisport Stefano Nardelli e la presidente della Beata Margherita Gabriella Piaggesi. L’organizzazione ringrazia la Croce rossa, sezione Città di Castello, la dottoressa Valentina Colombo, tutti i volontari e tecnici che si sono impegnati per dare vita a questa bella giornata di sport.

Il prossimo appuntamento è per lunedì 9 marzo, sempre a Città di Castello, per la seconda giornata del campionato regionale di calcio a 5 Fisdir, che si terrà presso il palazzetto dello sport Andrea Joan.

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com