A Perugia escursione sulla via dell’acqua: dalla Fontana Maggiore ai Conservoni di Monte Pacciano

PERUGIA – Domenica 24 marzo CAI Perugia e Circolo Ponte D’Oddi organizzano una escursione lungo l’antico acquedotto che da Monte Pacciano arriva al centro di Perugia, lunghezza del percorso 8 chilometri all’andata e altrettanti al ritorno con un dislivello di circa 200 m.. Prenotazione obbligatorio entro le ore 13 del 23 marzo.

L’ESCURSIONE

Planimetria dell’antico-acquedotto, disegno dell’ingegnere Cerrini

“In parte interrato – speigano gli organizzatori – in parte su maestosi arconi che aiutavano a superare la profonda valle tra il Monte Pacciano e la collina di Perugia l’acquedotto del 1277, poi modificato nel 1320 e nel 1833, costituisce un esempio di archeologia urbana di pregevolissimo valore storico, culturale ed escursionistico. Il Circolo Ponte D’Oddi si è impegnato a rendere fruibile la vista degli arconi, e a rendere percorribili i tratti di sentiero che li fiancheggiano. Il CAI Perugia ha recuperato una traccia di sentiero che permette di toccare tutti i resti degli archi e giunge fino alla base del Conservone di Monte Paccianonì. L’escursione si svolgerà lungo l’intera giornata con partenza dalla Fontana Maggiore di Perugia alle ore 9 arrivo a Monte Pacciano-Conservoni alle 12 circa. Il rientro sarà intorno alle ore 14,30 con arrivo alla Fontana Maggiore alle 17,30 – 18.

*****************

I soci CAI possono iscriversi mediante il sito www.caiperugia,it i non soci possono iscriversi comunicando la propria partecipazione alla mail posta@caiperugia.it oppure contattando via wathsapp il numero 348 7308325. Per i non soci è necessaria l’assicurazione giornaliera al costo di 5 euro da pagare alla partenza.

 

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com