A Terni la mostra “Amarsi. L’Amore nell’Arte da Tiziano a Banksy”

TERNI –  “Amarsi. L’Amore nell’Arte da Tiziano a Banksy”. A dir poco interessante, stando al titolo e alla città che la ospita devota a san Valentino, la mostra che dal 7 dicembre 2023 al 7 aprile 2024 la Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni presenta negli spazi espositivi del Palazzo Montani Leoni di Terni. Quaranta le opere esposte tra pittura, scultura e ceramica. A ingresso libero, l’allestimento è a cura di Costantino D’Orazio con la co-curatela e direzione di Anna Ciccarelli e con la collaborazione di Federica Zalabra.

“La rassegna intende riunire le iconografie più note dedicate al sentimento che ha maggiormente ispirato gli artisti nel corso dei secoli- si legge nella presentazione della mostra -: dalla mitologia greca e romana, attraverso le icone dell’amore spirituale medievale, fino al recupero dell’antico in epoca rinascimentale, la sua trasformazione nel Barocco e lo sguardo nostalgico nell’Ottocento, l’Amore ha potuto fare affidamento su una serie di immagini e storie che soltanto nel Novecento cominciano ad essere messe in discussione”.

Nell’ultima parte della mostra, dedicata al XX e XXI secolo, da segnalare i segni erotici dedicati a Saffo di Alberto Burri e Bansky con l’iconica bambina  con il palloncino a forma di cuore (Balloon Girl, Collezione d’arte Fondazione Carit).

****************

La mostra sarà accompagnata da un catalogo pubblicato da De Luca Editore con testi di Stefania Auci, Anna Ciccarelli, Costantino D’Orazio, Angelo Mellone, Federica Zalabra. Orari: martedì e mercoledì dalle 15.30 alle 19.30; da giovedì a domenica dalle 9 alle 13 e dalle 15.30 alle 19.30.

 

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com