Cerca
Close this search box.

Accademia Properziana del Subasio, convegno su “Luoghi, ambienti, immagini: il paesaggio in Properzio”

ASSISI – Dal 27 al 29 maggio si terrà il XXIII convegno internazionale “Luoghi, ambienti, immagini: il paesaggio in Properzio” organizzato dall’Accademia Properziana del Subasio, con il patrocinio dell’Università degli Studi Perugia.

L’incontro scientifico sarà aperto domani alle ore 8.45, ad Assisi, a Palazzo Bernabei, da Giorgio Bonamente, presidente dell’Accademia Properziana del Subasio, che illustrerà i temi che verranno approfonditi nella tre giorni; potrà essere seguito in diretta streaming collegandosi al link https://youtu.be/a55yotxtmCs

“Il convegno – spiega Bonamente – avrà una prospettiva di indagine non consueta e innovativa: quella di vedere il Poeta, che definiva l’Umbria come sua patria, in una dimensione particolarmente cara alla sensibilità attuale, il paesaggio in Properzio, cioè gli ambienti – reali, topici, immaginari – richiamati e percorsi dalle sue elegie. Le relazioni che saranno presentate nel corso dei lavori indagano sul mondo delle immagini di un poeta che si autodefinì il ‘Callimaco romano’ per indicare la dimensione mediterranea ed europea (ellenistica) della propria opera e per rivendicare la capacità di concorrere con i classici greci. Si scaverà sul suo rapporto complesso che il poeta ha costituito non solo con le immagini della tradizione letteraria e artistica, ma anche quelle che gli offrivano Roma, l’Italia e l’impero. Lasciando l’impronta della sua visione e della sua lettura”.

IL PROGRAAMA DELLA PRIMA GIORNATA

Dalle ore 9 i saluti delle autorità: Stefania Proietti, sindaco di Assisi, Maurizio Oliviero, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Perugia, arcivescovo Domenico Sorrentino, vescovo di Assisi, Nocera Umbra e Gualdo Tadino.

Alle ore 9.45, proiezione del video “Assisi nell’età di Augusto”, con testi e immagini di Sara Stangoni.

Alle ore 9.50 la prima sessione, presieduta da Paolo Fedeli (Accademia Nazionale dei Lincei) e caratterizzata dagli interventi (con relative discussioni) di Paola Pinotti (Università di Bologna) sul tema “Il paesaggio delle Laudes Italiae”, di Massimo Osanna (Direttore generale dei Musei del MIBACT) su “Il paesaggio e gli affreschi pompeiani”, di Paolo Baldacci (Presidente dell’Archivio dell’Arte Metafisica. Milano) su “Giorgio de Chirico, il latino e la poetica della lingua morta. Teoria e riscontri nella pittura metafisica e nel  e nel periodo romantico”.

Alle 12.30 proiezione del video “Le domus di Assisi”, con testi e immagini di Sara Stangoni

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com