“Amore e Dolore” è il tema della sesta edizione del Premio letterario Rina Gatti dedicato all’universo femminile

PERUGIA – Giunto alla sesta edizione, il premio letterario Rina Gatti, istituito per ricordare la figura della poetessa di cui ricorre il centenario della nascita, è dedicato quest’anno, oltre all’universo femminile, al tema “Amore e Dolore”.

Previsto un premio speciale ispirato alla mostra “La via Lattea. Maternità ed Infanzia dall’Antichità alla Collezione Bellucci”, allestita al Museo archeologico nazionale dell’Umbria e resa possibile grazie alla Fondazione Perugia.  L’esposizione, aperta al pubblico fino al 30 giugno 2023, si svolgerà in concomitanza con la selezione e la premiazione in programma al Manu nella primavera 2023. Sarà assegnato anche un premio speciale al racconto che meglio darà risalto all’espressione citata spesso dalla scrittrice: “la vita senza amore non ha sapore, senza il dolore non ha valore”.

Il premio letterario “Rina Gatti”, a carattere nazionale, è nato nel 2017 su iniziativa dell’Associazione “Europa comunica cultura” e di Giovanni Paoletti, figlio di Rina Gatti, in collaborazione con l’Ufficio della Consigliera di parità della Provincia di Perugia e con l’editore Bertoni.

È aperto a tutti coloro che abbiano raggiunto il diciottesimo anno di età alla data di pubblicazione del bando e siano residenti in Italia.

Per partecipare occorre presentare un racconto breve oppure un diario breve che abbia per oggetto le tematiche attinenti al ruolo della donna nella società: https://www.rinagatti.it/concorso-nazionale-rina-gatti/

 

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com