Assisi, questo weekend torna Birba chi legge: chiude la stagione estiva dedicata ai più piccoli

ASSISI – Le vie e le piazze del centro storico di Assisi sono pronte ad essere invase da “Birba chi legge” Festa delle storie per bambini e ragazzi, che torna da venerdì 9 a domenica 11 settembre con un fine settimana ricco di eventi interamente dedicati ai piccoli e giovani ospiti e alle loro famiglie, per chiudere in bellezza la stagione estiva, prima dell’inizio del nuovo anno scolastico.

Ideato e organizzato dall’associazione di promozione sociale BiRBA, in collaborazione con il Comune di Assisi, il patrocinio dell’Assemblea legislativa della Regione Umbria e il sostegno della Fondazione Perugia, la tre giorni si aprirà con “La voce delle storie”,  incontro aperto a tutti e tutte in cui Monica Morini, attrice e formatrice del Teatro dell’Orsa, condurrà i partecipanti in una riflessione sul potere naturale delle storie di creare legami con noi e con l’altro, con il patrimonio di memorie e immaginazione che abita ciascuno di noi, illustrando anche un nuovo progetto di narrazione diffusa rivolto alla comunità.

La Festa proseguirà in un alternarsi di spettacoli di narrazione, di muppet, letture itineranti, laboratori fiabasofici, di pittura al buio e di costruzione di libri d’artista. Si potrà salire a bordo di una macchina del tempo per esplorare il passato leggendario della città e sedere su una nuvola ad ascoltare una storia, così come “degustare” libri, partecipare a presentazioni, fermarsi al bookshop a sfogliare meraviglie e perdersi tra le tavole della straordinaria mostra fotografica proveniente dal Goethe Institute.

Evento clou, come di consueto, sarà la cerimonia di premiazione del progetto “Capponi biblioteca aperta” presentato dal comitato genitori della Scuola primaria “Gino Capponi” di Milano, vincitore della quinta edizione del Concorso “Una biblioteca in ogni scuola”.

“Birba chi legge” Festa delle storie per bambini e ragazzi che ha ottenuto il riconoscimento Umbria Culture for Family – iniziativa della Regione Umbria che valorizza la cultura formato famiglia – sarà all’insegna dell’eco sostenibilità e plasticfree.

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com