Assisi, venerdì 4 novembre il terzo appuntamento di Libri e Musica: attesa per I magnifici Cellostar, giovani violoncellisti

ASSISI – L’idea di giovinezza è indissolubilmente legata a quella di bellezza e speranza. A qualcosa cui si tende necessariamente come un ideale che si vorrebbe veder realizzato. Giovani, felicità, energia, armonia e musica: così il terzo appuntamento della rassegna Libri e Musica – ideata ed organizzata dalla Fondazione Sorella Natura con il sostegno della Fondazione Perugia, che conta in tutto su quattro eventi – raccoglie la sfida e sintetizza questi fondamentali valori morali in un evento di Arte e Cultura.

A Palazzo Bonacquisti, ad Assisi, prezioso scrigno di tesori artistici, venerdì 4 novembre un’originale e piacevole opportunità per vivere l’endiadi che giovani e bellezza compongono: dopo la presentazione del libro “Il senso della sete” della giornalista Fausta Speranza – nota firma di varie testate e canali, tra cui Osservatore Romano, Limes, Radio Vaticana, RAI – si terrà infatti l’esibizione de I magnifici Cellostar, quindici giovanissimi violoncellisti, diretti dal M° M. Cecilia Berioli, con il M° Sergio Servadio (di ESM il cui prossimo CD, Kim, è in uscita imminente) “guest star” alle percussioni.

 

 

 

Quindici adolescenti, musicisti in erba, la cui bellezza risuona con emozione nelle corde del loro antico – e sempre nuovo – strumento e nelle musiche che, dal Rinascimento ad oggi, dalla Cina al Messico passando per l’Europa e gli USA, compongono un viaggio nella storia e nella geografia di un mondo sempre più globale. Una mappa geografica e storica sconfinata, dal 1500 fino addirittura a Lady Gaga. I giovani, studenti dell’IC Perugia1 “F.Morlacchi”, scuola ad indirizzo musicale con sede ad Elce, si legano alla perfezione al titolo della Speranza, animati appunto da quella “sete” tipica dell’ambizione, del desiderio, della prospettiva.

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com