Cerca
Close this search box.

Borgo Cerreto: fungo e trota binomio perfetto e la Pro loco prepara la festa dei 50 anni

BORGO CERRETO – Mille coperti al giorno: è questa la media con la quale la “signora del Nera”, la trota, ha messo a tavola turisti e appassionati del buon cibo, fritta o al sugo per i taglioni che sia. 

Giustificata la soddisfazione di Manuela Patrizi, neo presidente della Pro Loco Borgo Cerreto-Ponte APS, che ha ringraziato tutto il direttivo e lo staff composto da numerosi giovani e ricordato una data importante ormai davvero a un passo:   il 1° settembre l’Associazione compirà 50 anni dalla sua fondazione e ha ringraziato pubblicamente tutti coloro che hanno sottoscritto nel 1973 l’atto costitutivo, ricordando anche coloro i quali non ci sono più ma restano nel ricordo di tutto Borgo Cerreto.

 

Va detto che quella di Borgo Cerreto è una Pro loco attivissima: ha organizzato numerosi appuntamenti culturali al Museo delle Mummie, diretto da Agata Lunardini dell’Università di Pisa con con visite guidate gratuite nei week end di agosto, che gestisce da ormai 3 anni; da ricordare anche le iniziative Street Art Lab e tutte quelle che preservano la memoria del borgo, a partire dalla raccolta “Il Fiume Nera racconta”.

Non basta: è ormai prossimo l’appuntamento “Ponte Longobarda” del 26 e 27 agosto organizzato in collaborazione con il Comune di Cerreto di Spoleto nella frazione di Ponte, con iniziative culturali ed enogastronomiche e tanti spettacoli dal vivo.

Foto: Mep Radio redazione giornalistica

********

Info e aggiornamenti www.facebook.com/proloco.borgocerretoponte

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com