Cerca
Close this search box.

Borsa di studio DAT per le Belle Arti, c’è il bando dell’Adisu che scade il 10 giugno: ecco come partecipare

Segnaliamo che è disponibile online il bando per la borsa di studio istituita dall’Agenzia per il diritto allo studio universitario (Adisu) dell’Umbria, grazie al finanziamento messo a disposizione annualmente dall’associazione di promozione sociale Daniel Anton Taylor (D.A.T.).

Dedicata alla memoria dello studente scenografo prematuramente scomparso, è finalizzata a favorire l’inizio o il proseguimento degli studi delle discipline artistiche. Ammonta a 700 euro ed è riservata agli iscritti all’a.a. 2023/2024 all’Accademia di Belle Arti Pietro Vannucci di Perugia (corsi triennali e biennali).

Obiettivi e requisiti generali

L’intento è quello di favorire l’inizio o il proseguimento degli studi delle discipline artistiche a favore di una/o studentessa/e con mezzi economici limitati e che dimostri particolare interesse negli studi. Infatti, i limiti economici riferiti all’anno 2023, per partecipare al bando, sono: Isee non superiore ad euro 26.306,25; Ispe non superiore ad euro 57.187,53. Il superamento anche solo di uno dei valori è causa di esclusione. Gli studenti richiedenti dovranno dimostrare, inoltre, di possedere, alla data di presentazione della domanda, anche altri requisiti di merito, riportati dettagliatamente nel bando, in maniera specifica sia per chi frequenta il triennio sia per chi è iscritto al biennio. È importante sottolineare che, per essere ammessi, non si deve essere beneficiari di altre borse di studio per l’anno accademico 2023/2024.


Come partecipare

La domanda di partecipazione dovrà essere inviata all’Agenzia per il diritto allo studio universitario dell’Umbria entro il 10 giugno 2024, alle ore 12, ed essere compilata esclusivamente attraverso il webform di domanda predisposto, disponibile al seguente link:  https://www.adisu.umbria.it/node/531077801 Per eventuali informazioni in merito, è possibile contattare direttamente gli uffici Adisu al numero 075 4693296.

 Presentazione della domanda

La domanda di partecipazione al concorso è da compilare in forma digitale direttamente sul sito dell’ADiSU, all’indirizzo https://www.adisu.umbria.it, attraverso il webform predisposto.

Per procedere alla compilazione della domanda da parte di studenti minorenni, è necessario allegare alla stessa tramite upload, unitamente alla copia di un documento di riconoscimento in corso di validità, la dichiarazione di cui all’Allegato A “Rilascio consenso trattamento dati minori” sottoscritta dai genitori del minore o da coloro che ne esercitano la potestà genitoriale o che ne hanno la tutela. Detta dichiarazione deve essere sottoscritta e inviata contestualmente alla domanda o, comunque, non oltre il termine di scadenza del presente Bando. Trascorso infruttuosamente detto termine la domanda del minore – priva della dichiarazione debitamente sottoscritta – sarà ritenuta non valida e conseguentemente, cancellata dalla banca dati dell’Agenzia.

Le domande possono essere inoltrate dalla data di pubblicazione del bando fino alle ore 12 del 10 giugno 2024. Con la compilazione del webform di domanda si attesta parimenti di conoscere e accettare tutte le norme del presente bando di concorso.  I dati comunicati nella domanda sono dichiarati ai sensi del D.P.R. 445/2000; lo studente è totalmente responsabile della veridicità e completezza dei dati dichiarati.

La domanda dovrà contenere

a) dati anagrafici, di residenza, recapito e-mail dove si desiderano ricevere le comunicazioni, numero telefonico e codice fiscale del richiedente;

b) corso di laurea frequentato, anno di iscrizione universitaria, numero di matricola, anno di corso; c) numero di protocollo INPS-ISEE, valori ISEE e ISPE, riferiti all’anno 2023;
d) CFU conseguiti al momento della presentazione della domanda;
e) dichiarazione di non essere beneficiario di altra borsa di studio per l’a.a. 2023-2024;

f) motivazione di partecipazione al concorso;
g) fotocopia di documento di riconoscimento valido.

Commissione giudicatrice e graduatoria

1. La graduatoria degli idonei viene formulata in ordine crescente del valore ISEE e viene dichiarato beneficiario della borsa di studio il primo studente in graduatoria. Qualora vi siano situazioni di pari merito, la Commissione giudicatrice di cui al successivo comma 2, provvede, a proprio insindacabile giudizio, a valutare le motivazioni dei richiedenti e a dichiarare il vincitore del concorso.

2. Una volta accertate le situazioni di pari merito di cui al precedente comma 1, il Dirigente del Servizio I “Diritto allo studio universitario e interventi post-universitari” dell’Agenzia nomina una Commissione giudicatrice composta da 2 rappresentanti dell’Associazione di Promozione Sociale Daniel Anton Taylor e da 1 dipendente dell’Agenzia per valutare, a proprio insindacabile giudizio, le motivazioni dei richiedenti e a dichiarare il vincitore del concorso.

Graduatoria e erogazione delle borse 

La graduatoria degli idonei con indicato il vincitore della borsa di studio viene pubblicata entro trenta giorni dalla chiusura dei termini di presentazione della domanda; inoltre, al vincitore della borsa di studio, viene data comunicazione anche tramite e-mail.

 

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com