Consegnati i premi “Villa Buitoni-Carriere coraggiose”

PERUGIA – Ieri sera si è tenuta la prima edizione del “Premio Villa Buitoni – Carriere coraggiose” promosso da Antonello Orlandi, Massimo Boccucci, Marco Brusco e Mario Mariano con il patrocino della Provincia di Perugia e sindaco di Assisi, presente Stefania Proietti, e l’assessore alla Cultura del Comune di Perugia, Leonardo Varasano i quali hanno voluto evidenziare come questa iiziativa faccia emergere “la bella immagine di una forte identità umbra. C’è bisogno – è stato detto – di appuntamenti che attraversano settori rilevanti della vita sociale, culturale, economica e sportiva” coinvolti nella serata condotta dal giornalista Giacomo Marinelli Andreoli con al fianco Laura Boco. Serata che,peraltro, verrà trasmessa su Umbria Tv.

Sei i premiati ai quali è stata consegnata una targa e un quadro personalizzato dell’artista Alessia Cigliano: si tratta della giornalista e conduttrice Rai Emma D’Aquino che ha ricevuto il premio dal Procuratore della Repubblica di Perugia Raffaele Cantone (foto di copertina); l’imprenditore Giuliano Martinelli fondatore e Ceo dell’azienda Giuliano Tartufi Spa è stato premiato da Antonello Orlandi del comitato organizzatore; Antonella Mencacci docente universitario e direttrice della struttura complessa di Microbiologia dell’Azienda Ospedaliera di Perugia ha ricevuto il premio dal giornalista Massimo Boccucci del comitato organizzatore; il magistrato Gemma Miliani della Procura della Repubblica di Perugia è stata premiata dal giornalista Mario Mariano del comitato organizzatore; l’ex calciatore del Perugia Marco Negri ha ricevuto il premio dall’assessore del Comune di Perugia Leonardo Varasano e il patron di Umbria Jazz Carlo Pagnotta dal presidente della Provincia di Perugia e sindaco di Assisi Stefania Proietti.

Antonella Mencacci
Giuiano Martinelli
Carlo Pagnotta
Gemma Miliani
Marco Negri

La giuria presieduta da Fausto Cardella, era composta da Auro Caraffa, Roberto Barbacci, Italo Carmignani, Maurizio Crispigni, Matteo Ferroni, Giuseppe Liotta, Mino Lorusso, Francesca Marrucco, Anna Mossuto e Erika Pontini.

Emma D’Aquino, nel ricevere il premio, ha voluto sottolineare il suo profondo legame con l’Umbria nato per impegni professionali e rafforzato nel tempo per i rapporti umani, così come Marco Negri ha evidenziato quanto Perugia ha rappresentato nel suo percorso da calciatore che si è sempre sentito apprezzato dai tifosi biancorossi.

Un momento particolare, con gli intermezzi musicali jazz di Alessia Cigliano Group, ha visto coinvolto l’attore Alfiero Toppetti che ha ricordato la sua carriera artistica e le esperienze televisive accanto a grandi donne dello spettacolo come l’indimenticabile Raffaella Carrà, Loretta Goggi ed Heather Parisi.

Foto: Roberto Settonce

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com