Cerca
Close this search box.

Da Spoleto e poi in tutta l’Umbria si dipana la sottile linea rossa dell’arte disegnata da Costantino D’Orazio

SPOLETO – Oggi, sabato 15 giugno alle ore 11 alla Rocca Albornoz di Spoleto, presentazione della rassegna “La sottile linea d’Umbria” che fino al 6 ottobre 2024 vedrà, grazie a un eccezionale lavoro di sistema, i siti statali e 10 musei civici che aderiscono al progetto regionale MuseiON,  animati da interventi di arte contemporanea, tra grandi mostre, performance e installazioni inedite.
.
La prima grande mostra de “La Sottile Linea d’Umbria” è quella dedicata a Mario Merz (1925-2003), realizzata in collaborazione con la Fondazione Merz di Torino, visitabile fino al 6 ottobre 2024.
In concomitanza con il progetto, dal 15 giugno al 6 ottobre, per la prima volta, con un solo biglietto di 15 euro sarà possibile visitare i quattordici musei nazionali dell’Umbria.

IL GRAZIE DEL DIRETTORE

“Voglio ringraziare tutti gli artisti e le istituzioni che hanno creduto in questo progetto: senza la loro partecipazione, non sarebbe stato possibile tracciare La Sottile Linea d’Umbria. Potremmo facilmente considerarla una mostra diffusa, ma in realtà si tratta di una iniziativa molto più avvincente, che coinvolge aspetti materiali (i luoghi della cultura) e aspetti immateriali (il rapporto tra passato e presente, una relazione viva e stimolante).

L’Antico accoglie il Contemporaneo, che non è soltanto sinonimo di attuale: contemporaneo indica una dimensione che mette insieme luoghi e persone, abbracciando iniziative e fatti che avvengono nello stesso tempo. Questo è il vero significato di questa manifestazione: connettere e provocare la condivisione di idee e suggestioni tra luoghi che disegnano in Umbria un nuovo percorso per un pubblico curioso sempre più ampio”.
Costantino D’Orazio
Direttore Musei Nazionali di Perugia – Direzione regionale Musei nazionali Umbria
Fotografie: Marco Giugliarelli
*************************
La Sottile linea d’Umbria è progetto della Direzione Generale Musei del MIC, Musei Nazionali di Perugia – Direzione regionale Musei nazionali Umbria e della Regione Umbria, con il contribuito della Consulta delle Fondazioni Casse di Risparmio Umbre e la collaborazione di Radio Subasio.

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com