Cerca
Close this search box.

Dal Lago di Garda arrivano doni per i bambini degli ospedali umbri

PERUGIA – Un gesto di grande solidarietà che affonda le radici nell’incredibile impresa sportiva compiuta dal medico e nuotatore Marco Fratini lo scorso settembre, diventato il primo uomo a compiere l’intero giro del Lago di Garda a nuoto: ben 140 km in acque libere percorsi in 63 ore e 45 minuti. Così, ieri pomeriggio si è respirata  aria di festa nei reparti di oncoematologia pediatrica e di pediatria dell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia, grazie all’iniziativa della lombarda Associazione 6 luglio.

La motivazione che ha spinto Fratini a tentare l’impossibile è stato lanciare un messaggio di solidarietà e raccogliere fondi in favore di alcune associazioni benefiche. Oltre ad AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla, che è stata il destinatario principale delle donazioni, si sono unite all’ambizioso progetto anche AIDO – Associazione Italiana Donatori Organi, l’associazione umbra Amici di Giorgia e appunto l’Associazione 6 Luglio. Quest’ultima per dimostrare la propria gratitudine allo sportivo umbro ha deciso di ricambiare con un gesto di solidarietà altrettanto importante, organizzando una distribuzione di doni all’interno del reparto perugino dedicato ai pazienti più giovani.

“Momenti come questo che portano gioia e solidarietà ai nostri bambini sono importanti anche per il percorso di cura – ha sottolineato Giuseppe De Filippis, direttore generale Azienda Ospedaliera di Perugia – Ringrazio l’Associazione 6 Luglio per aver scelto l’Umbria e l’Ospedale di Perugia”.

L’Associazione 6 Luglio è stata creata in memoria e in ricordo della piccola Giorgia dai suoi genitori Diego e Silvia, per commemorare la sua prematura scomparsa avvenuta a febbraio 2022 a causa di una malattia. L’Associazione si propone di rappresentare un segno di speranza per chiunque si trovi in una situazione simile e incoraggiare le persone a fare del bene per i più piccoli, oltre che raccogliere fondi per aiutare i bambini in difficoltà e le famiglie durante il difficile percorso di cura. Maggiori informazioni sull’Associazione e le sue attività sono disponibili sul sito www.associazione6luglio.it.

Questa mattina, 8 dicembre, c’è stata una piccola cerimonia di distribuzione di doni ai bambini ricoverati è avvenuta anche all’ospedale di Città di Castello, dove opera da molti anni Marco Fratini nel reparto di gastroenterolgia. Swim the Garda continua dunque a far parlare di sé e soprattutto a fare del bene: “L’iniziativa è nata dagli amici dell’Associazione 6 Luglio – ha sottolineato il campione umbro – ed è davvero bello pensare che il loro messaggio di speranza possa essere giunto fino qui. Vedere gli occhi di quei bambini tornare a sorridere incontrando principesse e supereroi è davvero un’emozione grandissima”.

Presto verranno svelate anche altre iniziative, come quelle che vedranno coinvolte durante il 2024 alcune scuole del territorio. Per restare aggiornati basta collegarsi ai canali Social ufficiali (facebook.com/marcofratinisw e instagram.com/marcofratini73/) o al sito www.marcofratini.com.

I SOSTENITORI

Swim the Garda è stata resa possibile da importanti partnership a livello nazionale con Speedo, Officinalis, Toymotor, FBM, RedBull, Sea sub Modena, Protezione civile Persiceto, Amatori nuoto Perugia, Nuotatori Tifernati, Sempresuipedali, Baroneblu Perugia, 1 cr kayak 360, Lega Navale Italiana Sezione di Brescia e Desenzano, Lega Navale Italiana Sezione di Riva del Garda, Camping Gasparina Peschiera del Garda, Acquafresca Sport Center, 100X100 Diving, Kite school Navene – Kite center Garda Lake, Amici del nuoto Riva del Garda, Campione vela club, Spiaggia le Fontanelle – Gargnano, Cantine Briziarelli. Media partner dell’iniziativa è stato il portale Swim4life.

L’iniziativa ha goduto del patrocinio del Comune di Perugia oltre che dei Comuni di San Felice del Benaco, Moniga, Sirmione, Torri del Benaco, Brenzone Sul Garda, Malcesine e Toscolano.

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com