Deruta: "Jazz on Stage" inizia alla grande con l'omaggio a Mingus di "Claudia Aliotta Quartet"

DERUTA – Successo per l’inaugurazione della stagione “Jazz on Stage” al The Play Bar di Deruta con  la brillante perfomance del Claudia Aliotta Quartet arricchito dalla prestigiosa presenza del sassofonista Alberto Mommi. Nel ricordo di Charles Mingus, a quarantanni dalla morte, il gruppo ha lanciato lo spazio Jazz Anniversary con “Mingus’ Vocal Suite”, progetto dedicato all’esplorazione del repertorio vocale del grande compositore.

Il grande Charles Mingus

Il concerto è stato aperto da “Strollin”, versione vocale di “Nostalgia in Times Square”, seguito da “Weird Nightmare”, prima ballad composta da Mingus quando aveva soltanto  17 anni, che ha ricevuto un’intensa interpretazione da parte della cantante Claudia Aliotta accompagnata sul palco da musicisti pregevoli come Luca Cipiciani al pianoforte, David Padella al contrabbasso e Roberto Bisello alla batteria. Nel programma hanno trovato spazio in modo fluido e creativo brani celebri come “Duke Ellington’s Sound of Love”,  “Goodbye Pork Pie Hat” ed “Eclipse” in cui le doti espressive della cantante si sono abbinate in modo suggestivo con i trascinanti soli di Mommi e di Cipiciani ben supportati dal grande affiatamento  contrabbasso-batteria della coppia vincente Padella-Bisello. I momenti più entusiasmanti della serata sono stati regalati dagli scat vocali su due up tempo come “Monk, Bunk e Viceversa” e “Jump Monk”, in cui tutta la band ha dato prova di grande energia e carisma sia nell’insieme che nelle improvvisazioni sempre ben articolate, scattanti ed emozionanti. Avvincente il finale con “The Dry Cleaner from Des Moines”, blues particolarmente impegnativo vocalmente, nato dalla collaborazione fra Mingus e Joni Mitchell, in cui David Padella si è lanciato in uno spericolato solo al basso elettrico. Versatile e dotata di una grande estensione vocale la cantante Claudia Aliotta ha saputo interpretare con eleganza, sensibilità e grinta un repertorio di non facile esecuzione. Il pubblico presente, attento, caloroso e partecipe, ha mostrato pieno apprezzamento per la qualità dell’esibizione ed ha visto soddisfatta la sua richiesta di bis con la poetica “Portrait”.

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com