“Dopo Covid”: ne parla l’Associazione contro il cancro di Narni

NARNI – Una tavola rotonda per parlare di quello che il Covid ha lasciato dietro di sè da un punto di vista medico. L’appuntamento è stato organizzato dall’Associazione per la Lotta Contro il Cancro di Narni e si svolgerà venerdì 25 marzo alle 15 all’ex Refettorio della sala Digipass.
“In due anni di convivenza con il Covid – spiegano gli organizzatori -, sono cambiate in maniera determinante le abitudini di vita e di relazione a tutti i livelli sociali. I dati confortanti permettono a tutti noi di pianificare le attività professionali e le abitudini di vita personale. Ma cosa è accaduto dal punto di vista medico e cosa ci aspetta nella battaglia al virus per il prossimo futuro?”.
Ad introdurre i lavori sarà il dottor Adiberto Favilli. Parteciperanno Francesco De Rebotti sindaco di Narni, il professor Adolfo Puxeddu, la professoressa Chiara De Waure e il professor Giancarlo Pocetta, entrambi del Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Perugia, il dottor Alessandro Rossi, presidente Simg Umbria, il professor Raffaele Federici, sociologo dei processi culturali del dipartimento di ingegneria civile e ambientale dell’Università di Perugia. Coordinerà il giornalista e scrittore Riccardo Cecchelin.

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com