Festa dell’albero: mille ragazzi coinvolti nelle iniziative a Spoleto

SPOLETOIl 21 novembre per la Festa dell’albero il Comune di Spoleto celebrerà l’iniziativa  insieme ai Carabinieri Nucleo Forestale di Spoleto, alla ditta Garden Land di Bocci Novello e Legambiente e coinvolgerà circa 1.000 giovani e giovanissimi tra asili nido, scuole di infanzia, primarie e secondarie di primo grado.

Tre gli appuntamenti previsti nell’area verde della zona PEEP di San Nicolò, in via Risorgimento, organizzato nell’ambito del Progetto Nazionale di Educazione Ambientale “Un albero per il futuro” dai Carabinieri Nucleo Forestale di Spoleto. Alle ore  9, 11 (quando sarà prevista la presenza delle autorità civili e militari) e 14 gli alunni e le alunne delle scuole primarie di San Giacomo, XX settembre, Maiano, Beroide, Villa Redenta e Francesco Toscano, insieme alle proprie insegnanti, metteranno a dimora alcuni giovani lecci.

 Alle ore 10.30, ai giardini pubblici di via Visso e di largo Moneta in viale Trento e Trieste, gli studenti e le studentesse delle scuole secondarie di primo grado “Luigi Pianciani” e “Alessandro Manzoni” pianteranno due nuovi alberi, insieme ai volontari di Legambiente e grazie alla collaborazione della ditta Gardenland.

Nel corso della mattina di lunedì 21 novembre, i bambini e le bambine delle scuole di infanzia e degli asili nido (parteciperanno le scuole di infanzia di via Visso, don Andrea Petruccioli, San Brizio, Baiano, Prato Fiorito, Villa Redenta, Protte, gli asili nido comunali di San Giacomo e di viale Mariti della Resistenza ed il nido Città Domani) effettueranno, all’interno delle proprie strutture, una serie di attività didattiche con i materiali forniti dal Comune Spoleto.

 

 

 

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com