Fiabando nell'Isola che c'è: al Trasimeno tra fiaba e magia

Il 21 ed il 22 Settembre, durante gli evocativi giorni dell’equinozio d’autunno quando le porte tra il mondo visibile e quello invisibile diventano sottili, torna al Trasimeno Fiabando nell’isola che c’è, il festival della fantasia.
Nella natura dell’isola Maggiore, tra acqua e terra, sole e vento, prenderà vita un evento nato con l’intenzione di far uscire la fiaba dalla stanza dei bambini in cui, accidentalmente secondo Tolkien, è stata relegata, con la volontà di far scoprire il grande patrimonio di immaginazione, fantasia, intuizione che custodiamo, intatto ma inconscio, nel nostro cuore e nella nostra mente.
Un evento per grandi e piccini in cui, condotti dalle sapienti mani di numerosi artisti e professionisti, sarà possibile viaggiare sulle ali della fantasia per divertirsi, meravigliarsi e ri-trovare il senso della propria fiaba personale.
Il ricco programma di questa settima edizione sarà presentato in conferenza stampa, mercoledì 18 settembre alle ore 11,30 nella Sala Pagliacci della Provincia di Perugia. Accanto ai rappresentanti istituzionali del comune di Tuoro, interverranno la direttrice del Gal Trasimeno Orvietano Francesca Caproni, l’ideatrice della manifestazione Maria Pia Minotti e lo scrittore Marco Pareti.
 

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com