Fidapa, Teresa Perrone Orecchini al vertice della sezione perugina

PERUGIATeresa Perrone Orecchini torna al vertice della sezione perugina Fidapa, la Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari. Questa la decisione dopo il mandato biennale affidato a Laura Barese, che insieme alle altre socie ha spento le trenta candeline dell’associazione cittadina. La Fidapa è una realtà molto attiva in Italia, con undicimila iscritte, e fa parte della International Federation of Business Professional Women. Un’associazione indipendente, senza distinzioni di etnia, lingua o religione, che promuove le attività femminili, sensibile alle nuove tematiche di genere, oggi così dibattute.
Sotto la guida di Laura Barese, raccogliendo la tematica nazionale, è stato organizzato un convegno sulla “creatività femminile, la cultura dell’innovazione, motore di diverso sviluppo socio-economico”, alla presenza di quattro donne particolarmente talentuose e attive in città come Serena Cavallini, Emanuela Miniati, Francesca Taticchi e Mariella Chiarini.
Non sono mancate iniziative più calate nel sociale come una conferenza sul femminicidio e due seminari organizzati col supporto di un ente benefico, insieme all’Unione Nazionale consumatori Umbria e l’Associazione legali italiani, entrambi sulla consapevolezza fiscale e legale, in particolare nei casi di divorzio o separazione. Da ricordare le collaborazioni con l’Associazione “Radici di Pietra” attraverso il restauro del portale della Chiesa di San Benedetto alla Canapina e l’illuminazione “total rose” della Fontana Maggiore il 25 novembre, contro tutti i crimini nei confronti delle donne.

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com