I gruppi di lettura delle Biblioteche comunali di Perugia ripartono dal web

PERUGIA – Leggere, leggere, leggere. L’imperativo che vale ancora più in questi frangenti, viene rilanciato dalle Biblioteche comunali di Perugia che utilizzano il web con formule adatte sia ai giovani che agli adulti e che spaziano in diversi ambiti. La partecipazione richiede solo una prenotazione via mail, una connessione internet e la voglia di condividere e dialogare con altri lettori. Inoltre, va detto, tutti i libri scelti sono disponibili per il prestito nelle Biblioteche comunali di Perugia.

Ecco le iniziative:

Biblioteca Villa Urbani

La Biblioteca Villa Urbani dedica i suoi gruppi di lettura ai ragazzi, individuando argomenti e romanzi che possono essere trattati su livelli differenti. Saranno due gli incontri incentrati sul libro di Timothée de Fombelle “Tu sei il mio mondo”: martedì 2 marzo, ore 17.00 per Ragazzi si legge (10-12 anni) e giovedì 11 marzo, ore 17.00, per Lettori mutanti (13-15 anni): entrambi saranno condotti dalla bibliotecaria Gaia Rossetti.

Il romanzo adottato è ambientato in una metropoli del futuro, tra edifici che sfidano il cielo, ascensori che sfrecciano e lavavetri acrobati. In questo panorama avveniristico, un ragazzo decide di far curare la giovane amica che ama perdutamente e che si è misteriosamente ammalata. Una storia, edita da San Paolo, che stimola una riflessione sull’ambiente e il futuro del pianeta.

Inoltre, ogni venerdì alle ore 11.00, proseguono gli incontri de La rete, il gruppo di lettura per giovani adulti. L’attività, realizzata con i ragazzi del C.A.D. Centro di Attività Diurna di Boneggio, è incentrata sulla lettura di «Convincere Socrate», edito da Diogene Multimedia. Sviluppato come un dialogo teatrale, il libro affronta il processo e la morte del filosofo greco prestandosi a una lettura espressiva e risultando un ottimo punto di partenza per un dibattito aperto. Il gruppo di lettura si concluderà con un incontro con l’autore Livio Rossetti, professore emerito di Storia della filosofia antica presso l’Università degli Studi di Perugia.

Per partecipare ai gruppi di lettura è necessario scrivere a biblio.villaurbani@comune.perugia.it indicando nome, cognome, età e numero di tessera delle biblioteche. Non occorre scaricare nessun programma, ma solo connettersi al link che verrà inoltrato.

Biblioteca San Matteo degli Armeni

La Biblioteca San Matteo degli Armeni organizza due gruppi di lettura: “Passione Teatro” e “Sulla fine e altri inizi”. Incentrato sulle opere teatrali, dai classici ai contemporanei, Passione Teatro è indicato sicuramente per gli estimatori ma anche per i neofiti. Gli incontri saranno coordinati da docenti, critici e attori che, attraverso il dialogo con i partecipanti, forniranno delle chiavi di lettura per facilitare il lavoro di comprensione dei testi proposti. Protagonista del primo appuntamento, che si terrà giovedì 18 marzo alle ore 21.00, è “Finale di partita” di Samuel Beckett che sarà introdotto da Eleonora Cecconi, regista teatrale e drammaturga presso La Linea Gialla Teatro.

Ancora, l’ultimo martedì del mese, alle ore 17.00, ci si incontra virtualmente per discutere insieme di libri incentrati sul tema della fine e dei nuovi inizi che la vita porta con sé, tema analizzato sotto vari punti di vista – letterario, poetico, teatrale, filosofico, ironico – con la collaborazione dei bibliotecari e della lettrice Silvia Alberghina. Il prossimo incontro è previsto per martedì 30 marzo, ore 17.00, e ha come protagonista “Il libretto della vita dopo la morte” di Gustav Theodor Fechner.

Per partecipare è necessario inviare una email di prenotazione a bibliotecasanmatteo@comune.perugia.it inserendo nell’oggetto il gruppo di lettura che si intende seguire. Non occorre scaricare nessun programma, ma solo connettersi al link che verrà inoltrato.

Inoltre, fra le novità delle Biblioteche del Comune di Perugia va ricordato il format Segna il libro, i video consigli di lettura con i volti e la voce dei bibliotecari, che ogni settimana illustrano i nuovi acquisti (e non solo) a disposizione nelle sei biblioteche e anche su MediaLibraryOnLine, la biblioteca digitale gratuita. I consigli andranno in onda ogni martedì sul canale You Tube e su Facebook, mentre il giovedì su Instagram.

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com