Il Lirico Sperimentale domani al Secci di Terni con "Una giornata all'opera"

TERNI – Continuano le attività del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto che questa sera 26 settembre  alle ore 21 replica al Complesso Museale di S. Francesco a Montefalco con le recite de “La prova di un’opera seria” e poi domani, domenica 27 settembre, al Teatro Sergio Secci di Terni presenta  “Una giornata all’opera”.
Aprirà la giornata del 27 settembre 2020, alle ore 11.30, una conferenza concerto dal titolo “Rigoletto: un’opera popolare?”, dove interverrà Enrico Girardi, critico musicale del Corriere della Sera, musicologo e docente all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano con la partecipazione dei Cantanti del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”, accompagnati al pianoforte dal maestro Luca Spinosa, che eseguiranno alcuni brani dall’opera Rigoletto. Introduce il maestro Michelangelo Zurletti, critico musicale e direttore artistico del Teatro Lirico Sperimentale.
«Il titolo della conferenza – afferma Girardi – è una domanda retorica, perché è evidente che Rigoletto sia un’opera molto popolare. Il senso di quel titolo sta nel fatto che sia proprio questa popolarità ad impedire di vedere tutti quegli elementi che già ci sono e che porteranno ad un Verdi molto meno popolare, più intellettuale e più costruito. Il corso su Rigoletto, che abbiamo fatto con i cantanti vincitori del Concorso per giovani cantanti lirici “Comunità Europea” che si esibiranno durante la conferenza, si è incentrato proprio sull’evidenziare gli elementi che diventeranno sempre più importanti e decisivi nel corso di quella grandiosa evoluzione che ha compiuto il pensiero e il linguaggio verdiano. La scelta di eseguire dei pezzi durante la conferenza sembra il modo migliore per negare quanto detto, ma emergerà chiaramente l’allontanamento dall’idea di Opera come somma delle “belle Arie”».
Seguirà nel pomeriggio, alle ore 18.00, “Musica ‘buffa’: un’esplosione di vita”, un concerto lirico vocale sempre in compagnia dei cantanti del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”, che si esibiranno con brani di repertorio operistico di autori vari, accompagnati al pianoforte dal maestro Luca Spinosa
La giornata nasce su iniziativa del Teatro Lirico Sperimentale, in collaborazione con Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni, per promuovere la musica e l’opera sul territorio. Si ringrazia il Comune di Terni. Si ringrazia la Società Cooperativa Le Macchine Celibi.
Ingresso libero, si consiglia la prenotazione al numero 327.2174453.
Per informazioni: Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”: 0743.221645 – segreteria@tls-belli.itwww.tls-belli.it.
E’ necessario presentarsi in teatro muniti di mascherina almeno 30 minuti prima dell’inizio della conferenza e dello spettacolo, al fine di poter effettuare le rilevazioni previste dalle disposizioni anti Covid-19.

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com