Cerca
Close this search box.

Il mondo magico di Celestini chiude la stagione a Città di Castello sabato 23 marzo

Ascanio Celestini a teatro con "Pueblo"

Ascanio Celestini, accompagnato dalle musiche di Gianluca Casadei, conclude la Stagione con “Pueblo” al Teatro degli Illuminati di Città di Castello, sabato 23 marzo alle 21.
Tra i più rappresentativi del teatro di narrazione, Celestini ritorna negli stessi luoghi in cui contestualizzava la vita della sua penultima creazione Laika: la periferia, il bar, il supermercato, il marciapiede. Il paesaggio urbano e umano è lo stesso. Al posto del barbone africano c’è una barbona italiana. Invece di una prostituta italiana ce n’è una straniera. L’alcolizzato è un facchino africano che può permettersi di bere un solo giorno a settimana… il giorno che spende tutti i suoi soldi alle slot machine. C’è uno zingaro che incontriamo quando è bambino e poi lo rivediamo da grande. C’è un padre che insegna alla figlia a rubare e una madre che, giorno dopo giorno, parla sempre meno.Lo spettacolo "Pueblo" di Ascanio Celestini
“Di questi personaggi mi interessa l’umanità – dice Celestini – voglio raccontare come sono prima della violenza che li trasforma in oggetto di attenzione da parte della stampa, ma voglio raccontare anche il mondo magico che hanno nella testa. Il mondo che li rende belli e che, solo quello, può aiutarli a non farli scomparire.”
Per prenotazioni rivolgersi al Botteghino Telefonico Regionale del Teatro Stabile dell’Umbria 075/57542222, tutti i giorni feriali, dalle 16 alle 20.
E’ possibile acquistare i biglietti anche on-line sul sito del Teatro Stabile dell’Umbria www.teatrostabile.umbria.it.
 

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com