#Impilatitoliamelia e BookQuiz: due realtà della provincia di Terni ricevono il Premio nazionale per il Libro e la Lettura

TERNI – Sono due le realtà della provincia di Terni premiate dal Cepell nell’ambito del prestigioso Premio nazionale per il Libro e la Lettura, promosso insieme al Mic – Ministero della Cultura.

La Biblioteca Comunale di Amelia “Luciano Lama” con #Impilatitoliamelia, nella categoria Biblioteche, mediateche e sistemi bibliotecari che si aggiudica un premio di 2000 euro in buoni libro da spendere presso la libreria vincitrice “Mio nonno è Michelangelo” di Pomigliano d’Arco (Na) e la libreria “Storie a colori” di Terni che ha ottenuto una menzione speciale con l’iniziativa “bookquiz” che invece riceverà un kit di audiolibri.

La giuria, formata da Filippo La Porta (Presidente), Francesca Vannucchi  (Istat),  Giovanna Micaglio (Istituzione Biblioteche di Roma), Carla Fiorentino (Emons Edizioni), Roberta Ursi (Ciurma Libreria, vincitrice del Premio Maggio dei libri 2020), Amalia Maria Amendola e Maria Greco (rappresentanti del Centro per il libro e la lettura), ha valutato le iniziative, preselezionate da un gruppo di lavoro del Cepell tra tutte quelle iscritte nella banca dati del Maggio dei libri 2021, e decretato i vincitori.

#Impilatitoliamelia è la sfida poetica corsa sul web per creare piccoli componimenti con i titoli dei libri. Tanti i lettori di tutte le età che hanno partecipato a partire dallo scorso 18 maggio. “Si tratta di un riconoscimento eccezionale che premia, nonostante le difficoltà, il grande lavoro di coordinamento, programmazione e organizzazione svolto dal Settore Cultura. Sono particolarmente emozionata ed orgogliosa perché le idee e la capacità di raggiungere nuovi traguardi e crescita di una comunità si attuano anche intorno ai libri e alla lettura. Sono certa che la nostra Biblioteca saprà crescere ancora di più e coinvolgere la persone di tutte le età con idee e progetti importati” scrive Federica Proietti, assessore alla cultura del Comune di Amelia.

Storie a Colori è la libreria indipendente, unica in città interamente dedicata ai più giovani, in via Tre Venezie, nel cuore del quartiere di Borgo Bovio. Qui recentemente è stato promosso un importante intervento di riqualificazione guidato dalla scuola Oberdan, in collaborazione con il Comune, per la creazione del Museo Digitale di Borgo Bovio. Lo scorso maggio, Agata Amica la titolare, aveva partecipato alle iniziative a scuola con “BookQuiz”, un gioco che a partire da un albo illustrato, coinvolgeva bambini e ragazzi per approfondire la conoscenza del proprio quartiere.

“Il mio piccolo evento il BookQuiz, pensato e costruito per i bambini della scuola primaria G. Oberdan, realizzato grazie alla disponibilità della Preside Patrizia Fioretti, evento/gioco con il quale abbiamo donato 25 Bookcoin alla classe vincitrice, è stato notato e apprezzato ed ha ottenuto una menzione speciale in un premio nazionale. E non smetterò mai di ricordare che questa donazione è stata resa possibile grazie al Comitato per le celebrazioni della nascita di Gianni Rodari e di Alir – Librerie Indipendenti per Ragazzi.”

Il BookQuiz l’ha vinto una classe di prima elementare. “I bambini vengono ancora in libreria a scegliere i libri, e questa per me è la gioia più grande” conclude Amica.

La cerimonia di premiazione si svolgerà a Chiari (Bs) il 25 giugno alle 18,30, in occasione della Rassegna della Microeditoria, con un evento realizzato anche in streaming.

Sara Costanzi

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com