L'incontro tra William Turner e il bardo irlandese Thomas Moore in uno spettacolo al Politeama

TERNI – E’ previsto per domenica 20 ottobre, alle ore 21, al Politeama, l’incontro pubblico organizzato da  Terni Falls Festival e Associazione culturale “Porto di Narni, approdo d’Europa” uno spettacolo bilingue e multisensoriale di teatro, cinema e luce seguendo la vita e l’opera di William Turner il più celebre esponente del romanticismo pittorico inglese che aprì le porte dell’arte alla sensibilità moderna con il suo studio della luce con le evocazioni della poesia di Thomas Moore il bardo irlandese. Lo spettacolo Turner e Moore è il parallelo perfetto tra le vicende della biografia e l’energia soverchiante del paesaggio in un conflitto tra orrido e sublime si incrocerà tra la luce di Turner e la poetica di Moore uniti dalla comune visita dei due artisti alla Cascata delle Marmore esattamente 200 anni fa, consacrando l’esperienza artistica e umana di entrambi. Lo spettacolo scritto e interpretato da Stefano de Majo si avvarrà delle spettacolari immagini in video art di Paul Harden proiettate sul grande schermo in un unicum di luce e colore che avvolgerà l’attore con suggestivi effetti sonori e la voce in lingua madre inglese dell’attore Edmund Zimmerman ad unirsi a quella di de Majo.
Lo spettacolo che coronerà il Terni Falls Festival 2019 chiudendo i dieci giorni di programmazione dall’11 al 20 ottobre, sarà rappresentato come matineé per le scuole in data di sabato 19 ottobre alle ore 10 e in serale domenica 20 ottobre alle ore 21
Per prenotazioni 0744 400240.

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com