Lions Club Perugia Host: riflessioni sui motori del futuro e la tutela ambientale

PERUGIAVenerdì 16 febbraio il Lions Club Perugia Host nellùla sede del Centro Porsche Perugia ha proposto un confronto dal titolo Benzina, elettrico, diesel o cosa…” : una nuova forma di bellezza, quella della ricerca e delle nuove tecnologie finalizzate alla produzione di motori sempre più rispettosi dell’ambiente.

“Grazie alla ospitalità della dottoressa Fotinì Giustozzi – si legge nella nota stampa – è stato possibile affrontare un tema di grande attualità in questo particolare momento storico. Si è sviluppata infatti una grande sensibilità a favore della green economy e dello sviluppo sostenibile essendosi diffusa la consapevolezza della necessità di trovare un equilibrio tra progresso e salvaguardia del pianeta.

Fra i numerosi graditi ospiti, il Past Presidente del Lions Club Terni Host, dottor Carmelo Campagna, presidente GEPAFIN, il vicepresidente ANFIR e presidente dell’Ordine dei Commercialisti di Terni, che ha portato i saluti della presidente del Lions Club Terni Host, professoressa Alessandra Robatto, impossibilitata a essere presente.

L’incontro è stato condotto dall’ ingegnere Michele D’Alessandro, socio del Lions Club Perugia Host, il quale ha moderato la discussione ed ha coordinato un dialogo ad ampio respiro tra gli autorevoli relatori ed una platea attenta e partecipe, sensibile riguardo a una tematica di così grande interesse e attualità.

L’affascinate viaggio nella bellezza della ricerca, del progresso e della tecnologia ha permesso di delineare un quadro approfondito della storia passata, del presente e delle promettenti frontiere future del mondo delle motorizzazioni. 

Il passato, presente e futuro del motore termico, dal rombo proporzionato alla potenza, è stato illustrato da una appassionata relazione del professor Carlo Grimaldi dell’Università degli Studi di Perugia. A seguire con altrettanta suggestiva intensità, il professor Ermanno Cardelli, direttore del Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi di Perugia, è passato alla potenza silenziosa del motore elettrico dando conto dello stato dell’arte e delle prospettive future dell’elettrico in Italia e nel mondo, rendendo consapevole la platea che la fattibilità dei progetti passa inevitabilmente per scelte globali. Infine, il futuro dell’idrogeno, brillantemente descritto dall’ingegnere Gabriele Ghione, Program Manager Idrogeno Renova Red e Past Presidente del Lions Club Terni Host, che ha illustrato l’entusiasmante sfida dell’idrogeno: un presente, più che un futuro il cui campo di azione a 360 gradi, va dagli autoveicoli ai treni, per giungere fino agli aerei.

La presidente del Lions Club Perugia Host, dottoressa Letizia Mezzasoma, ha espresso sentimenti di gratitudine alla Dr.ssa Giustozzi, agli organizzatori, agli autorevoli Relatori ed ai graditi ospiti per la riuscita di una serata di grande interesse in cui la bellezza della tecnologia e del progresso è stata abbracciata dall’innegabile fascino del design e della bellezza di auto sempre in grado di far emozionare”.

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com