“Maledetto Modigliani”, a 100 anni dalla morte per tre giorni al cinema un eccezionale docu-film: ecco dove in Umbria

Per tre giorni, dal 12 al 14 ottobre, il docufilm “Maledetto Modigliani” approda nei cinema italiani.  Prodotto da 3D Produzioni Nexo Digital, diretto da Valeria Parisi e scritto con Arianna Marelli su soggetto di Didi Gnocchi, racconta la vita e la produzione di Amedeo Modigliani (1884-1920) per ricordare il centenario della sua scomparsa.

Ai lettori di Vivo Umbria indichiamo i cinema in cui, se vorranno, potranno vedere un interessante documento narrato da un punto di vista originale: quello di Jeanne Hébuterne, l’ultima giovane compagna, che si suicidò due giorni dopo la morte di Dedo o Modì, come fu soprannominato.

Città di Castello: Nuovo Cinema Castello

Corciano: The Space

Foligno: Supercinema Clarici

Marsciano: Concordia

Perugia: Comunale Sant’Angelo

Uci Cinema

Spoleto: Sala Pegasus

Terni: The Space

La trama

Le strade, le piazze, il quartiere livornese della Venezia Nuova, la sinagoga, il mercato centrale, le montagne vicine e la campagna in cui aveva imparato il mestiere di pittore coi macchiaioli e dove trova poi materia per le sue statue, l’arenaria e il marmo. Sono i luoghi di Modigliani a farci ripercorrere le sue geniali vie dell’arte. Scopriamo poi Modigliani nel confronto con le opere degli altri artisti a lui contemporanei: su tutti Brancusi e Picasso. Tra i pittori dell’École de Paris, c’è anche Soutine, ebreo come lui, con il quale per un periodo condivide una casa-studio ancora rimasta inalterata.

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com