Perugia, domenica la presentazione del libro di Luana Cenciaioli sulle origini etrusche e romane del centro

PERUGIAAl Museo archeologico nazionale dell’Umbria, piazza Giordano Bruno 10, domenica 23 ottobre alle ore 16.30, sarà presentato il libro di Luana Cenciaioli, già direttrice del MANU, “Perugia etrusca e romana. Archeologia di un territorio, (Il Formichiere, 2022). La discussione sarà insieme all’autrice, a Maria Angela Turchetti, attuale direttrice del museo, e a Simonetta Stopponi, etruscologa, docente all’Università di Perugia.

Il volume illustra la storia delle origini del centro antico di Perugia e del suo territorio attraverso i ritrovamenti archeologici avvenuti nel corso di molti decenni. La storia tracciata si snoda in varie sezioni arricchendosi con i dati delle nuove scoperte, curiosità e un ricco repertorio fotografico e cartografico. Ne deriva l’immagine di una Perugia importante, ben organizzata nel suo interno e nel territorio, ricca di monumenti, una tra le dodici città più importanti dell’Etruria.

Il quartiere sotto la Cattedrale di San Lorenzo che conserva il santuario della dea Uni (Giunone), le mura (una delle cinte murarie etrusche meglio conservate), le opere idrauliche, le domus, le strade basolate, le terme pubbliche, le necropoli urbane e suburbane, sono tutti elementi che raccontano la Perugia antica che, obliterata dal centro abitato di epoca medievale e moderna, ha iniziato a mostrare il suo aspetto.

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com