Perugia, passeggiata ad Elce e misteri dei delitti irrisolti dal Medioevo a oggi: tornano le visite guidate in città

PERUGIA – Non solo nell’acropoli, ma anche poco fuori le mura: tornano gli appuntamenti con le visite guidate a tema. Sabato 21 maggio alle 11 “La via degli oratori”, luoghi solitamente chiusi e inaccessibili.

Riaprono le porte degli oratori della Morte in piazza Piccinino per poi scendere lungo via Bontempi e raggiungere gli oratori di San Benedetto, Sant’Antonio Abate e, in esclusiva, di San Giovannino.

Ancora sabato, ma alle 17.30, si parte con il tour “Perugia noir”: una passeggiata nel lato “oscuro” della città seguendo il filo rosso di crimini, personaggi controversi e misteri irrisolti che ne hanno segnato la storia dal Medioevo ad oggi.

Domenica doppio appuntamento: alle 10 torna l’appuntamento con il percorso di trekking urbano “Perugia Etrusca” per conoscere le origini della città con una passeggiata e la visita Pozzo Etrusco, capolavoro dell’ingegneria idraulica.

Alle 17.30 “Il Liberty in città”. Prima puntata nel quartiere di Elce della rassegna di visite guidate alla scoperta del movimento artistico che è ancora oggi protagonista di palazzi pieni di fascino nati nella Belle Epoque. Per info e prenotazioni 371 3116801, anche su whatsapp.

Gran Tour Perugia, società specializzata nella creazione di contenuti, compie il primo anno. Di seguito, qualche numero di un anno di attività:

– 8mila visitatori

– 255 visite guidate

– 15 musei coinvolti

– 28 luoghi di interesse culturali visitati

– 15 tra enti e associazioni con cui collaboriamo

– 12 attività commerciali del centro coinvolte nelle iniziative

– 9 città interessate dai nostri tour: Perugia, Assisi, Gubbio, Bevagna, Montefalco, Spello, Monte del Lago, Roma, Firenze

– 220 studenti umbri delle scuole di vario ordine e grado che hanno partecipato alle gite di Gran Tour Perugia.

 

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com