“Piedilucando”, il primo maggio rivive la storica gara podistica del Giro di Piediluco

PIEDILUCO – Torna di fatto a specchiarsi sulle acque del lago di Piediluco la storica gara podistica, il Giro, che si è corsa per 37 edizioni fino al 2019, con la prima edizione di “Piedilucando” in programma  il Primo maggio. La corsa podistica e passeggiata ecologica, rispettivamente di 14 e 5 chilometri, rivive infatti grazie all’organizzazione dell’Associazione Myricae, tramite la collaborazione di vari soggetti, anche distanti dal mondo del podismo.
Coinvolti anche Circolo Canottieri Piediluco, Proloco, Comune di Colli sul Velino, Comune di Labro e Comune di Terni. Tra l’altro va detto che la manifestazione è valida anche per il Circuito Podistico dei Borghi Umbri (terza tappa dopo la Cesi-Carsulae-Cesi) in quanto otto l’egida dell’Aics.

IL PERCORSO

Si attraverserà l’abitato di Piediluco, partenza alle 9,30, e all’altezza del campo sportivo i percorsi per competitivi e camminatori si divideranno. Dalla provinciale poi si svolterà in direzione della stazione ferroviaria, Strada di Valleprada-Montagna dell’Eco, poi dopo aver percorso un tratto della SP4 Reatina si arriverà in località Madonna della Luce e dopo aver attraversato proprietà private (Tenuta Noceta), da strade sterrate si procederà verso l’arrivo.

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com