Pietralunga, da domani a domenica la Mostra mercato del tartufo e della patata: cibo e musica in programma

PIETRALUNGA – Il borgo di Pietralunga si prepara a essere avvolto dalle note musicali di decine di strumenti e dall’inconfondibile profumo di tartufo. Per questa 35esima edizione della Mostra mercato del tartufo bianco e della patata, in programma da venerdì 7 a domenica 9 ottobre, infatti, gli organizzatori hanno promosso un cartellone di eventi in cui i protagonisti non saranno solamente i prodotti agroalimentari tipici del territorio e le specialità culinarie locali, ma anche la musica.

Si parte venerdì con un’anteprima tra arte, degustazioni di vino e tipicità, e la musica del duo Lucilla Romanetti (voce) e Nico Pruscini (chitarra). L’inaugurazione della Mostra mercato vera e propria, con i suoi circa settanta stand, è prevista invece sabato 8 ottobre alle 12 alla presenza del sindaco Mirko Ceci, di Michele Fioroni, assessore allo sviluppo economico della Regione Umbria, Michele Carloni, presidente di Cna Umbria, e di Giuliano Martinelli, titolare della Giuliano Tartufi. Se numerosi saranno gli appuntamenti collaterali, momento centrale del weekend sarà l’evento Note di tartufo per le vie del borgo.

A cura dell’associazione Solidart, a partire dalle 13, nelle giornate di sabato e domenica, venti grandi chef guidati da Simone Ciccotti proporranno i loro ricercati piatti nei vari angoli del centro storico. Accanto a loro, in cinque postazioni sparse per le vie e le piazze di Pietralunga, ci saranno sedici tra cantanti e musicisti che proporranno vari generi musicali, dalla classica alla lirica, dal jazz al pop.

“Il nostro obiettivo – ha spiegato Fabio Battistelli, direttore artistico della Mostra mercato – è quello di portare la musica tra la gente. Portare fuori dagli auditorium i nostri musicisti e i nostri cantanti e farli esibire in mezzo alla gente. La musica, penso in particolare alla musica classica, deve essere un patrimonio di tutti e non riservata a una ristretta fascia di persone”.

Il clou arriverà alle 15 di domenica con la partecipazione, direttamente dalla trasmissione radiofonica Il ruggito del coniglio, del comico, cantante, imitatore e musicista Max Paiella. Paiella porterà sul palco di Pietralunga il suo spettacolo Boom che si concluderà con un’inedita canzone dedicata al tartufo.

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com