San Costanzo: domani Fiera Grande, Corsa podistica e in corso Vannucci degustazione dei torcoli

PERUGIA – Domani, 29 gennaio, Perugia celebra San Costanzo, uno dei suoi patroni. Intenso il programma. Intanto oggi, 28 gennaio, si è tenuta la processione della Luminaria alle ore 17 presieduta dall’arcivescovo di Perugia-Città della Pieve, Ivan Maffeis per le vie delle città per arrivare alla basilica di San Costanzo per i Primi Vespri con offerta del cero e dei doni da parte del sindaco di Perugia, Andrea Romizi, e la partecipazione della Corale della Polizia locale.

Domenica 29 dalle 8 alle 20 in Borgo XX Giugno ci sarà la tradizionale Fiera Grande di San Costanzo, con stand dedicati alla gastronomia, all’abbigliamento, ai prodotti tipici e tanto altro. Alle ore 10 è in programma il taglio del nastro con degustazione gratuita del torcolo di San Costanzo realizzato in formato gigante di 8 metri.

Sempre domenica, alle ore 9 in corso Vannucci, via alla seconda edizione della Corsa di San Costanzo, riservata al settore giovanile della Fidal e promozionali e organizzata dall’Atletica Capanne-Pro loco Athletic Team in collaborazione con l’Atletica Avis di Perugia.

Alle ore 12 in corso Vannucci degustazione dei torcoli di San Costanzo offerti dai forni e dalle pasticcerie della città.

Infine, alle ore 17 nella cattedrale di San Lorenzo solenne celebrazione eucaristica, presieduta dall’arcivescovo Ivan Maffeis alla presenza delle autorità, con ordinazione presbiteriale di don Claudio Faina.

L’assessore allo Sport e commercio, Clara Pastorelli, ha visitato i 16 forni che, grazie alle loro realizzazioni, forniranno i torcoli per la degustazione. Si tratta di: Co.Fo.Pa.; Faffa dal 1851 il fornaio; forno Gabrielli Morena, Gmf –  punto vendita Emisfero; Industria dolciaria Piselli junior, L’arte del pane di Duranti Santino, Panetteria Alunni Gianfranco e figli, panetteria pasticceria Antica Perugia, panetteria pasticceria Cerquiglini; panetteria pasticceria Gionangeli Adelio, panetteria pasticceria Lucaroni, pasticceria Etrusca; da Severo bottega bistrot, Fiorucci forno San Sisto, pasticceria piazza Settevalli, pasticceria Tripaldi.

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com