“Signorelli 500”: la mostra di Cortona prorogata fino al 22 ottobre

CORTONA – Per la nostra rubrica Dentro lo Stivale vi segnaliamo che nella confinante Cortona è stata prorogata fino al 22 ottobre la mostra Signorelli 500 dopo le oltre 30 mila presenze che ad oggi che sanciscono un record per Cortona e per il MAEC – Museo dell’Accademia Etrusca e della Città di Cortona. E diciamo subito che è aperta tutti i giorni dalle 10 alle 19. Tra l’altro l’esposizione prosegue anche fuori dal MAEC visto che sono stati studiati all’interno di Cortona con 5 percorsi che partendo proprio dalla città natale dell’artista permettono la scoperta dei luoghi di Signorelli tra la Toscana e la nostra Umbria. In queste cartine sono sintetizzati graficamente i percorsi grafici.

Dunque, c’è ancora una settimana per poter ammirare i capolavori del Maestro cortonese.
Ricordiamo che sono quasi 30 le opere provenienti da tutto il mondo, selezionate dal curatore Tom Henry, dalle Gallerie degli Uffizi al Museo Nazionale di Capodimonte, dalla Fondation Jacquemart-André di Parigi alle National Galleries di Londra, Dublino e Washington fino all’High Museum di Atlanta. Grande attrazione, ulteriore, della mostra l’inedita ricomposizione di alcuni capolavori realizzati da Signorelli, tra cui quanto resta della celebre Pala Matelica.

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com