Simona Meloni (Pd) sollecita supporto psicologico per i cittadini ucraini in Umbria

PERUGIA – “Istituire un piano straordinario di supporto psicologico per i cittadini ucraini che sono già arrivati e che arriveranno in Umbria nei prossimi giorni”. Così la capogruppo del Partito democratico, Simona Meloni, che annuncia la presentazione ufficiale di una proposta “per mettere a disposizione, di concerto con la sanità regionale e i professionisti del settore, l’aiuto necessario a superare un momento
complicatissimo della vita di questi cittadini fuggiti dalla barbarie dell’invasione russa”.

“Alcune Regioni si sono già mosse – spiega Meloni – predisponendo un articolato e particolareggiato piano di interventi. È necessario che anche l’Umbria, con la sua storia di accoglienza e di sensibilità, faccia lo stesso. I dati infatti parlano della possibilità che tra il 10 e il 30 per
cento dei profughi provenienti dall’Ucraina possa avere bisogno di un intervento di primo livello, ovvero una consulenza psicologica erogata da personale esperto. Tra il 3 e il 5 per cento potrebbe aver bisogno di un’azione di secondo livello, più strutturata”.

“Ecco dunque – conclude Simona Meloni – l’importanza di un gesto che aiuterà l’integrazione e la coesione, in aggiunta alle tantissime
iniziative già predisposte sul territorio da associazioni, diocesi ed enti locali, che dimostrano ancora una volta come il grande cuore dell’Umbria, se sollecitato e chiamato in causa, risponda sempre ‘presente’”.

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com