Spello, a Villa Fidelia torna la “Diana Cacciatrice”, restaurata dal Garden Club Perugia

SPELLO – Una “Diana Cacciatrice” restaurata che sormonta la fontana principale dei giardini di Villa Fidelia di Spello è stata simbolicamente ‘restituita’ a Stefania Proietti presidente della Provincia di Perugia, in rappresentanza dell’ente proprietario della storica dimora.

Ed è proprio nella sua sede naturale che si è tenuta, nella mattinata di domenica, la cerimonia di riconsegna della scultura – impressa in una targa – ad opera di Giuseppina Massi Benedetti, Presidente del Garden Club Perugia alla presidente Proietti. Presenti, tra gli altri, il sindaco di Spello Moreno Landrini, la consigliera provinciale Erika Borghesi e ovviante della restauratrice Carla Mancini insieme al suo staff.

Il restauro è stato realizzato grazie ad un generoso lascito testamentario da parte di una socia del Garden Club Perugia, Adriana Viscardi e la scelta è ricaduta su questa opera che presentava segni di degrado perché assalita da muschi e licheni oltre che mancante di alcune parti.

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com