Stasera 6 marzo “L’effetto farfalla” film nel solco dei rigorosi polizieschi scandinavi

Per la nostra rubrica Da vedere in tv segnaliamo stasera, 6 marzo, “L’effetto farfalla” (2021) su Rai 4 alle ore 21,20. Si tratta di un film che rienta nel solco degli algidi e rigorosi polizieschi scandinavi che si affidano a storie avvincenti e oscuri misteri da svelare. La regia è di Martin Zandvliet. Durata: 103 minuti.

Quando il quattordicenne senzatetto Marco viene fermato alla frontiera danese, le autorità scoprono che ha con sé i documenti di un funzionario pubblico scomparso. L’ispettore di polizia Carl Mørck viene affidato al caso e ben presto trova degli inquietanti collegamenti: il funzionario era stato coinvolto in uno scandalo di pedofilia e la questione era stata velocemente insabbiata. L’unico che forse conosce la verità dietro la scomparsa di quell’uomo è proprio il piccolo Marco, che però è chiuso nel silenzio, ma qualcuno si mette sulle sue tracce per eliminarlo a causa di quello che sa. Negli ultimi vent’anni, il cinema nordeuropeo si è contraddistinto per aver dato vita a uno stile molto riconoscibile che ha trovato nel genere thriller e poliziesco il modello di maggior successo commerciale. Martin Zandvliet, regista danese candidato agli Oscar con Land of Mine, chiama come interprete principale il divo danese Ulrich Thomsen che dà volto al poliziotto che prende a cuore la vicenda di Marco, ma è proprio l’intensa interpretazione del giovane esordiente Lobus Olàh a lasciare il segno.

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com