Stasera 8 aprile va in onda la mini serie tv “Il clandestino” con Edoardo Leo

Per la nostra rubrica Da vedere in tv segnaliamo stasera, 8 aprile, “Il clandestino” (2024) su Rai Uno alle 21,30. Regia: Rolando Ravello. Al via la serie crime comedy in sei serate, due episodi per serata. Nel cast Edoardo Leo, Hassani Shapi, Alice Arcuri, Fausto Maria Sciarappa, Lavinia Longhi, Mattia Mele, Michele Savoia, Isabella Mottinelli, Tia Architto e Simone Colombari.

LA STORIA
.
Luca Travaglia è Edoardo Leo, ex ispettore capo dell’antiterrorismo, lascia la Polizia dopo un attentato, che è costato la vita alla sua donna e l’uso delle gambe al più giovane dei suoi agenti. Non riuscendo a perdonare se stesso per l’accaduto, Travaglia lascia Roma e si trasferisce a Milano, dove tira avanti facendo il buttafuori nelle discoteche. Vive in un minuscolo loft all’interno di un’officina meccanica gestita da Palitha, un intraprendente cingalese trapiantato con la moglie a Milano. Il giorno in cui Palitha, suo malgrado, finisce nei guai, Travaglia decide di aiutarlo. Sarà l’inizio di un percorso che porterà Luca a scoprire Milano a bordo di un improbabile carro attrezzi e insieme a Palitha, con cui diventerà cotitolare di un’ancora più improbabile agenzia investigativa. In una Milano dai mille volti, dalle mille lingue e dialetti, Travaglia diventa un’alternativa plausibile al servizio degli “ultimi”, che per vari motivi non possono rivolgersi alle forze dell’ordine.
I PERSONAGGI
Luca Travaglia, come detto, è un ex ispettore, ha abbandonato la polizia dopo che Khadija, la sua compagna, ha perso la vita in un attentato: un terribile atto criminale in cui la donna sembra inspiegabilmente coinvolta. In cerca di redenzione, ha abbandonato Roma per trasferirsi a Milano dove lavora come buttafuori e guardia del corpo, annegando i suoi fantasmi nellpalcool. Schivo, diffidente e perennemente al verde, Travaglia viene convinto dal suo padrone di casa Palitha a imbarcarsi in un’attività tanto improbabile quanto redditizia: un’agenzia investigativa clandestina al servizio di coloro che sono in difficoltà con le forze dell’ordine.

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com