E’ nata la grande alleanza umbra per i boschi: patto sottoscritto da 32 comuni

PANICALE – E’ stato firmato oggi, 19 aprile, nello spazio DigiPASS di Tavernelle, il protocollo d’intesa per una strategia intercomunale di valorizzazione delle risorse forestali dei paesaggi del Trasimeno meridionale e dell’Umbria occidentale. Trentadue comuni umbri (da Perugia al Trasimeno, dall’Orvietano all’Amerino) hanno condiviso un’unica strategia volta alla tutela e gestione sostenibile del patrimonio forestale. […]

Trentadue Comuni e un’unica strategia per le nostre foreste

PANICALE – Il protocollo verrà sottoscritto martedì 19 aprile alle ore 10,30 al DigiPASS di Tavernelle: trentadue Comuni umbri dal Perugino al Trasimeno, dall’Orvietano all’Amerino, hanno concordato di perseguire un’unica strategia per tutelare e gestire in maniera sostenibile il patrimonio forestale dell’Umbria. Il progetto è promosso dall’Unione dei Comuni del Trasimeno, con Panicale e Piegaro […]

Panicale: questionario per rilevare i bisogni delle famiglie

PANICALE – Servizi in rete e in massima sicurezza. Il Decreto “Rilancio” è di poche ore fa, ma il Comune di Panicale da giorni sta lavorando intensamente per definire un nuovo piano di servizi scolastici, didattici, sociali e sportivi per i mesi a venire.

“Chiamami”: a Panicale servizio gratuito di supporto psicologico

PANICALE – Con il perdurare delle limitazioni aumentano drammaticamente i rischi di incorrere in disagi emotivi e psichici quali l’ansia, lo stress, lo sconforto e la frustrazione. Emozioni e stati d’animo che possono diventare difficili da gestire da soli e senza i consueti punti di riferimento.

A Panicale prende il via "AgricolCuore", donazioni per i più bisognosi

PANICALE – Pensata da e con i produttori locali, in collaborazione con le Amministrazioni comunali di Panicale e Piegaro, si sta mettendo a punto in Valnestore l’iniziativa di solidarietà “AgricolCuore”. Il progetto, rivolto inizialmente ai soli produttori agricoli locali, è stato presto esteso anche agli esercenti del territorio e si articola in più fasi.

Panicale e Paciano aderiscono al “Manifesto della comunicazione non ostile”

PACIANO – Panicale e Paciano adottano il “Manifesto della comunicazione non ostile”. C’è un impegno formale da parte delle due Amministrazioni comunali a promuovere all’interno delle proprie comunità precise e semplici regole di condotta per contrastare i linguaggi d’odio che in rete rischiano di trovare sempre più terreno fertile.