“Questa splendida non belligeranza” al Teatro della Filarmonica di Corciano

CORCIANO – Venerdì 18 febbraio alle 21, al Teatro della Filarmonica di Corciano, in scena lo spettacolo Questa splendida non belligeranza. Una Storia così, poi così e infine così, scritto e diretto da Marco Ceccotti – autore, attore, comedian, burattinaio – con Giordano Domenico Agrusta, Luca Di Capua e Simona Oppedisano. La pièce è una […]

La Compagnia Zerogrammi protagonista del terzo appuntamento di Umbria Danza Festival

CORCIANO – Si terrà al Teatro della Filarmonica di Corciano il terzo appuntamento della prima edizione di Umbria Danza Festival, la rassegna di spettacoli multidisciplinari ideata da Dance Gallery con l’obiettivo di avvicinare il pubblico della regione ai diversi linguaggi della danza. Martedì 9 novembre alle 21.00 è la volta della Compagnia Zerogrammi – tra […]

Teatro della Filarmonica di Corciano: domenica Marisa Laurito nel ruolo che fu di Pupella Maggio in Persone naturali e strafottenti

CORCIANO – Un nuovo e originalissimo allestimento di ”PERSONE NATURALI E STRAFOTTENTI”, l’opera più controversa e fra quelle di maggiore successo di Giuseppe Patroni Griffi, andrà in scena domenica 16 febbraio, alle ore 17, al Teatro della Filarmonica di Corciano.  Un cast unico, non convenzionale e proveniente dai mondi teatrali più variegati è il cuore

L’art rock de “Il Bacio della Medusa” in acustico

CORCIANO – Bacio della Medusa sul palco in acustico il 9 febbraio al Teatro della Filarmonica di Corciano. Prima del concerto si sono esibiti alcuni allievi della Jester Music School, del chitarrista della band Simone “Il Poca” Matteucci.

Tango, tragedia, commedia, poesia e humor: ecco a voi Los Guardiola

Eccellenze del tango internazionale oltreché mimi, ballerini e attori, Marcelo Guardiola e Giorgia Marchiori, artisticamente conosciuti come Los Guardiola, giovedì 23 gennaio al Teatro della Filarmonica di Corciano e venerdì 24 gennaio al teatro dell’Accademia di Tuoro, con La commedia del tango  ci proiettano nel fantastico mondo del loro “tangoteatro”, dove convivono tragedia, commedia, poesia