Terni: anche la stazione si prepara a essere rigenerata

TERNI – Da sabato 16 ottobre è stato approvato e accelerato in comune il percorso di collaborazione con le Società FS per il progetto di rinnovo e restauro della stazione di Terni.

“In giunta abbiamo approvato l’accordo di programma tra il Comune e RFI Spa per la rigenerazione della stazione ferroviaria di Terni accelerando così un processo già avviato da anni ma di fatto bloccato da troppo tempo – ha commentato Leonardo Bordoni, assessore all’urbanistica e all’edilizia del comune – Il percorso di collaborazione tra la Società FS e l’amministrazione si è sviluppato in sinergia e si è consolidato nel tempo con le operazioni di progettazione e successiva realizzazione del percorso pedonale sopraelevato che collega la stazione all’antistante piazza Dante e al nuovo sistema di attestamento di via Proietti Divi nonché i futuri lavori di restyling dello stesso fabbricato viaggiatori. RFI ha riconfermato l’interesse a portare avanti l’intera strategia di valorizzazione del polo della Stazione di Terni, compresi i lavori di restyling del fabbricato viaggiatori e l’interazione con il Piano periferie”.

Un anno questo 2020 che malgrado i problemi causati dall’emergenza Covid ha visto un vero rinnovo e una rinascita della Città dell’Acciaio, prima con i nuovi percorsi ciclabili, poi il ponticello in via XX settembre, passando per il teatro Verdi e l’illuminazione pubblica, e adesso la stazione.

 

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com