Terni, Sandro Piccinini indignato: “Nessuna corona in ricordo dei nostri caduti”

TERNI – A Miranda piccola frazione del ternano, famosa per la stella più grande del mondo, monta la protesta in quanto la lapide che ricorda i mirandesi caduti di tutte le guerre non ha avuto quest’anno l’omaggio dalle istituzioni locali.
Sandro Piccinini
“Quest’anno – afferma  indignato Sandro Piccinini storico ex consigliere comunale del Pd –  nessun fiore da parte del Comune davanti alla lapide che ricorda i caduti della guerra del Paese. Che dire? Fin quando c’eravamo noi della passata amministrazione di centro sinistra questo ha rappresentato un gesto di attenzione nei confronti  di questo borgo e dei suoi abitanti, ma – continua Piccinini –  il mondo cambia. E’ un peccato  secondo me. Certo quando sono stato eletto alla circoscrizione Velino – aggiunge –  tutti gli anni per il 4 Novembre e il 25 Aprile facevamo mettere un piccola corona di alloro a Miranda, Marmore, Papigno e Piediluco. Era una tradizione consolidata che ricordava giustamente chi ha dato la vita per l’Italia.  Ci auguriamo che quanto accaduto quest’anno non si ripeta più”.

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com