Il popolarissimo ciclo viaggiatore Lorenzo Barone è nuovo socio del Cai Sezione di Foligno

FOLIGNO Lorenzo Barone è il nuovo socio del Club Alpino Italiano Sezione di Foligno. Nella Sala Rossa di Palazzo Trinci, peraltro gremita, il ciclista ha raccontato, con umiltà e coraggio, i suoi viaggi: da Cape Aghulas in Africa a cape Dezhnev in Russia. Moltissimi i chilometri macinati lungo una linea immaginaria che unisce stati diversi tra loro, descrive una esperienza impegnativa, a volte estrema, non solo per le condizioni climatiche, ma soprattutto per quelle politiche di alcuni stati.

“Quello che Lorenzo ha nel cuore – si legge nella nota stampa del Cai Foligno –  è di sicuro, l’Etiopia, per l’impareggiabile calore umano con cui bambini festanti  correvano accanto alla sua bicicletta, per le vie sconnesse del paese, gridando: uomo bianco, uomo bianco. Il viaggio, secondo Barone, non è mai solo un percorso da fare, una distanza da raggiungere, ma una prova, un cammino con se stessi e la propria interiorità. Alla platea, Barone consegna un messaggio di speranza: ‘non rinunciate ai vostri sogni, ma rendeteli possibili’. Tra il ghiaccio siberiano, Barone celebra il matrimonio con Aygul (fiore di luna) a meno 52 gradi, con il viso e le orecchie ghiacciate”.

Il presidente del Club Alpino Italiano Sezione di Foligno, organizzatore della serata, ha detto: “Lorenzo ci ha aperto il cuore raccontando se stesso con semplicità, ma allo stesso tempo, ha dato un incoraggiamento a superare i propri limiti, ad assecondare i propri sogni e a spronarci a dire che tutto è possibile”.

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com