Storia di una sardina nell'immenso mare di internet

Se andate a  vedere nei vocabolari di pubblico dominio, la sardina viene sostanzialmente ritenuta una specie, un po’ speciale, perché aggregante, capace di formare banchi molto fitti e disciplinati, composti da centinaia o addirittura di migliaia di individui.

Avviso ai naviganti Bollettino n° 21

Grazie a Diego Zurli per la concessione del suo disegno

Stretti, stretti come sardine PERUGIA – Abbondantemente superata la fase della fiducia nei partiti politici e nel periodo in cui neanche le cosiddette liste civiche che negli intenti dovrebbero essere rappresentazione diretta della società civile e dunque aver superato anche l’aspetto ideologico alla loro adesione, la politica collettivistica si esprime in forme di antagonismo.